ATTENZIONE:RUBATA GIOVEDI 21/6 ALLE ORE 21:15 A FELETTO (TO) ALFA ROMEO ALFETTA PRIMA SERIE DEL 1973 TARGATA CB 220476 BLU OLANDESE TELAIO AR 202055 MOTORE AR 160815632
[ img ]

Gli utenti che non si presentano e a zero messaggi saranno cancellati entro 7 giorni dalla iscrizione

75 smontaggio volante info

Avatar utente
Giulione
Messaggi: 616
Iscritto il: 15 mar 2013 13:06:43
Località: Montefiascone
Contatta:

75 smontaggio volante info

Messaggioda Giulione » 04 feb 2014 12:23:05

Devo smontare il volante sulla mia, a breve in arrivo mozzo nuovo per volante vintage :-)

Lo smontaggio è obbligatorio con estrattore come sul Giulia ? o essendo il piantone millerighe l'operazione è più semplice ?

Avatar utente
Sacha
Messaggi: 1984
Iscritto il: 18 mar 2013 23:23:02
Località: Whiteley, Hampshire, England
Contatta:

Messaggioda Sacha » 04 feb 2014 12:26:27

piu facile della Giulia, ma anche quello della Giulia l'ho smontato in 10 minuti senza problemi e senza estrattore, dando colpetti da dietro col palmo della mano.

Quello della 75 l'ho tolto staccando delicatamente il coperchio claxon, poi il dado, e poi colpetti da dietro e via. Vedi se c'é il timbro con la data di produzione...é fighissimo trovare sti segni del tempo.

S.

Avatar utente
Giulione
Messaggi: 616
Iscritto il: 15 mar 2013 13:06:43
Località: Montefiascone
Contatta:

Messaggioda Giulione » 04 feb 2014 12:29:45

:-) Grazie Sà ! non vedo l'ora di provare il nuovo volante.

trovai uno 'scontrino' del genere quando ho smontato il tettino: data e codice di verifica !! conservato con cura ......feticistica :-)

Avatar utente
Sacha
Messaggi: 1984
Iscritto il: 18 mar 2013 23:23:02
Località: Whiteley, Hampshire, England
Contatta:

Messaggioda Sacha » 04 feb 2014 15:28:59

bene bene, stavo cercando di ricordare se fosse appunto un'etichetta oppure il timbro classico di gomma (con le date a ruote se ricordi) direttamente sul ferro! In ogni modo, il mio mi pare di ricordare fosse Maggio 1989 e appunto specifica pure il giorno! Incredibile per sta roba facevano delle cose cosí dettagliate, poi per capire che motore dovresti avere o se l'Unificata avesse le cromature sottoporta tocca scatenare il finimondo.

S.

Diego

Messaggioda Diego » 04 feb 2014 15:56:19

Non vorrei fare l'uccello del malaugurio, ma non è sempre così semplice come descritto da Sacha.
Evidentemente lui è stato più fortunato, io su tutte e due le 75 ho dovuto sudare le proverbiali sette camicie, utilizzando anche l'estrattore.

L'ho sempre trovata un'operazione a prova di sistema nervoso, alla pari dell'estrazione dello specchietto retrovisore.

Avatar utente
Sacha
Messaggi: 1984
Iscritto il: 18 mar 2013 23:23:02
Località: Whiteley, Hampshire, England
Contatta:

Messaggioda Sacha » 04 feb 2014 18:10:46

azz, non é possibile che sulle mie ci sia qualcosa semplice. Di solito sono stregate e hanno caratteristiche uniche!

Bah, spero che ti vada come la mia allora piuttosto che la 75 montanara.

Specchietto, beh a dire il vero non sono mai riuscito manco a piegarlo all'indentro, sono talmente duri che ancora non sono convinto si possano piegare!

Altra fifa che ho, sono i deflettori...come pisello si staccheranno quelli?? non hanno viti, ne agganci...sono magici! Sono quasi contento che su ebay li trovo sempre a prezzi esagerati perché anche prendendoli non avrei idea di come staccare i vecchi!

W le 75

S.

Avatar utente
Andrea78
Messaggi: 2131
Iscritto il: 15 mar 2013 19:03:08
Località: Udine

Messaggioda Andrea78 » 04 feb 2014 18:40:22

Volante:
praticamente inamovibile senza estrattore. Ne comprai uno per scoprire che era troppo grosso e non si riusciva a fare sufficientemente presa. Da manuale di officina c'è addirittura uno strumento specifico se non sbaglio!! :roll:
Il classico bagno di WD40 non risolve niente.
Dopo essere caduto in disperazione, è arrivato un vecchio meccanico alfa a darmi la soluzione.
Servono 2 persone.
Svita completamente il dado ma lascialo avviatato a fine filetto del piantone.
Una persona tira con forza il volante.
La seconda pianta un puntone da demolizione al centro dell'asse del piantone (che ha giusto giusto uno svaso che impedisce il movimento alla punta) e con un mazzuolo da 1000 chili da un colpo secco (mentre il primo ancora tira il volante).
Se non al primo colpo al secondo il volante si sfila e finisce la sua corsa sul dado svitato in precedenza. Senza dado ti troveresti il volante sui denti.
Metodo abbastanza agricolo ma funzionale. Con il senno di poi penso che il colpo di mazzuolo non faccia per niente bene a tutta la colonna sterzo, supporti e cuscinetti scatola sterzo. D'altra parte non è che il volante lo smonti ogni settimana...
Queste sono le marcature tipiche:
[ img ]

Attenzione a rimuovere il clacson: è fissato in 3 punti (3 fori visibili in foto) da 3 "chiodi" ad espansione. Il mio consiglio è di non tirare il clacson ma di spingerlo fuori da dietro "chiudendo" LEGGERMENTE le estremità dei "chiodi".
Attenzione che si rompono MOOOOOOLTO facilmente.


Specchietto interno: assolutamente da sclero levarlo se non sai dove fare leva. Non si molla e basta. Preso a mazzuolate di gomma e nonostante mi aspettassi che il parabrezza potesse scoppiare da un momento all'altro non c'era modo di muovere alcunché. Le foto di seguito chiariscono cosa rimane sul cielo e come è fatto lo specchietto:
[ img ]
[ img ]

Per rimuovere lo specchietto serve infilare un cacciavite a taglio tra specchietto e base e fare contemporaneamente forza sullo specchietto per fargli mollare la presa.

Antiturbo: devi rimuovere specchietto retrovisore, guarnizioni e profilo metallico del montante verticale della porta. è tutto ad incastro.
Questa la "conformazione":
[ img ]
Ultima modifica di Andrea78 il 05 feb 2014 00:38:22, modificato 4 volte in totale.

lucaar227
Messaggi: 345
Iscritto il: 20 mar 2013 20:34:45

Messaggioda lucaar227 » 04 feb 2014 20:51:24

Essendo montato su un millerighe non vien via facilemente, invece sulla giulia c'è una chiavetta oltretutto è molto più facile anche da rimontare che non percdi la centratura del volante rispetto le ruote.

Avatar utente
Giulione
Messaggi: 616
Iscritto il: 15 mar 2013 13:06:43
Località: Montefiascone
Contatta:

Messaggioda Giulione » 04 feb 2014 20:51:53

Grazie Andrea !! proverò allora ad adattare l'estrattore che avevo costruito per la Giulia....sperando che magari venga via facilmente; altrimenti adotterò il metodo della chiave 'universale' con mazzetta, che però in effetti non è molto delicata .....
aspetto l'arrivo del mozzo nuovo poi vi aggiorno.

Lo specchietto sono riuscito a toglierlo senza troppe complicazioni quando mesi fà ho rifatto il rivestimento dell'imperiale...

Per sacha: se intendi lo smontaggio dei deflettori della Giulia, è più semplice di quanto sembra: basta smontare il pannello portiera e li si scopre il trucco: io ho modificato la mia con apertura tradizionale, mettendo quella con pomello delle serie successive... (troppo bella) :-)

Diego

Messaggioda Diego » 04 feb 2014 20:54:28

Andrea78 ha scritto: Specchietto interno: assolutamente da sclero levarlo se non sai dove fare leva. Non si molla e basta (..) Per rimuovere lo specchietto serve infilare un cacciavite a taglio tra specchietto e base e fare contemporaneamente forza sullo specchietto per fargli mollare la presa


Esattamente.

Dimentichi la parte più divertente: rimetterlo :lol:
Diventa pressoché impossibile salvo rischiare di farti saltare la molla sui denti, Giovanni per esempio opta per limargli i due incastri alle estremità con la mola.

Avatar utente
Sacha
Messaggi: 1984
Iscritto il: 18 mar 2013 23:23:02
Località: Whiteley, Hampshire, England
Contatta:

Messaggioda Sacha » 04 feb 2014 22:07:58

azz, adesso che Araba78 dice sta cosa in effetti ho vaghi ricordi del meccane con mazzetta e punteruolo pure lui. Forse la prima volta é cosi, dopo al 100% l'ho tolto io per strada al volo per riaddrizzare il volante dopo la convergenza! ma solo a me son toccati due gommisti in 2 paesi diversi che mi hanno lasciato il volante a 45 gradi dopo la convergenza?? Infatti adesso devo riaddrizzarlo!

Per i deflettori Giulió, no dico quelli antisturbo della 75, e grazie a Araba 78 quindi, mai avrei pensato di dover smontare lo specchietto! Su ebay ce ne sono due buoni e chiedono solo £95 l'uno!!!

S.

Avatar utente
Andrea78
Messaggi: 2131
Iscritto il: 15 mar 2013 19:03:08
Località: Udine

Messaggioda Andrea78 » 05 feb 2014 00:02:28

Diego ha scritto:
Andrea78 ha scritto: Specchietto interno: assolutamente da sclero levarlo se non sai dove fare leva. Non si molla e basta (..) Per rimuovere lo specchietto serve infilare un cacciavite a taglio tra specchietto e base e fare contemporaneamente forza sullo specchietto per fargli mollare la presa


Esattamente.

Dimentichi la parte più divertente: rimetterlo :lol:
Diventa pressoché impossibile salvo rischiare di farti saltare la molla sui denti, Giovanni per esempio opta per limargli i due incastri alle estremità con la mola.


Con quattro porchi ben assestati ed un pelo di WD40 io sono riuscito a rimontarlo senza dover limare le punte. Cosa che comunque avevo già messo in preventivo...
Onestamente non ricordo quale fu la strategia vincente "prima una punta, poi l'altra" o "appoggio piatto e poi spingo".
Sicuramente un esperienza traumatizzante!! :D

Mi sono accorto di aver fatto non pochi errori di digitazione nel post di prima inviato qualche secondo prima che il pc si spegnesse per batteria a 0... correggo e vedo di ridimensionale la foto del deflettore.
Ultima modifica di Andrea78 il 05 feb 2014 00:24:00, modificato 1 volta in totale.

Avatar utente
Andrea78
Messaggi: 2131
Iscritto il: 15 mar 2013 19:03:08
Località: Udine

Messaggioda Andrea78 » 05 feb 2014 00:22:49

Sacha ha scritto:azz, adesso che Araba78 dice sta cosa in effetti ho vaghi ricordi del meccane con mazzetta e punteruolo pure lui. Forse la prima volta é cosi, dopo al 100% l'ho tolto io per strada al volo per riaddrizzare il volante dopo la convergenza! ma solo a me son toccati due gommisti in 2 paesi diversi che mi hanno lasciato il volante a 45 gradi dopo la convergenza?? Infatti adesso devo riaddrizzarlo!


A me i gommisti fanno straincazzare quando gli porto la macchina a controllare/regolare gli angoli. Voglia di fare le cose bene 0. Voglia di scucirti 25€ "regolando" solo a convegenza 1000.
Solo che poi vai sempre via con il volante storto!!! :twisted: :twisted:

Fiestino: cambio gomme e riportata indietro 2 volte di seguito (quindi 3 regolazioni) per avere un risultato decente
75: cambio gomme e per fargli fare l'incidenza mi sono dovuto mettere io a mostrargli cosa regolare perchè "l'incidenza non si regola" :twisted: :twisted:. Angoli rifatti 2 volte di seguito per avere un risultato decente
per ultimo il BMW settembre scorso: cambio gomme e prima regolazione avanti e dietro, vado via con il volante completamente storto. Ritorno il giorno dopo, regolano di nuovo, giro di prova con il titolare e via a rifare tutto di nuovo... durante l'ultima regolazione se ne esce "eh... se non si sistema bisogna riporogrammare la centralina del servosterzo elettrico che centra lo sterzo..." ed io... :shock: "guarda, non vorrei dire una cazzata, ma il servosterzo è un tradizionale idraulico..." lui ha abbozzato una risposta, fortunatamente la macchina era pronta di nuovo e questa volta, dopo giro di prova con titolare, andava bene.
Ora potete immaginare quale voglia ho di portare la MX-5 a fare gli angoli. Per i profani: l'MX-5 ha tutti gli angoli regolabili, sia davanti sia dietro... :roll: :roll:

Ad ogni modo, non trovo sia giusto raddrizzare il volete per averlo dritto.
Neanche io l'ho poi rimontato serrando a morte il dado, sia mai che necessiti di rimuoverlo non voglio assolutamente sfondare la scatola sterzo con un altra bordata di punta e mazzuolo!!!


Sacha ha scritto:Per i deflettori Giulió, no dico quelli antisturbo della 75, e grazie a Araba 78 quindi, mai avrei pensato di dover smontare lo specchietto! Su ebay ce ne sono due buoni e chiedono solo £95 l'uno!!!


Si, leva la finitura interna di plastica facendo semplicemente leva con un cacciavite. Poi svita 2 o 3 normali viti a croce e poi rimuovi l'anello che fissa lo spcchietto all'interno del quale passa la leva di regolazione. Usa una normale pinza a pappagallo. Non usare cacciavite a taglio e martellino che apri l'anello che si rompe come un grissino... esperienza personale (fortuna in demolitore).
Per il prezzo non commento!!! Pensare che il mio era PERFETTO!!! Da mangiarsi le OO!!!! :twisted: :twisted:

Avatar utente
Maurizio73
Messaggi: 1158
Iscritto il: 15 mar 2013 13:14:50
Località: Torino

Messaggioda Maurizio73 » 05 feb 2014 00:45:41

Diego ha scritto:
Andrea78 ha scritto: Specchietto interno: assolutamente da sclero levarlo se non sai dove fare leva. Non si molla e basta (..) Per rimuovere lo specchietto serve infilare un cacciavite a taglio tra specchietto e base e fare contemporaneamente forza sullo specchietto per fargli mollare la presa


Esattamente.

Dimentichi la parte più divertente: rimetterlo :lol:
Diventa pressoché impossibile salvo rischiare di farti saltare la molla sui denti, Giovanni per esempio opta per limargli i due incastri alle estremità con la mola.

Ricordo ancora le bestemmie sia nel toglierlo che nel rimetterlo.....il segreto sta tra un santo e l'altro a far leva da un lato con un cacciavite a taglio traslando lateralmente lo specchio quel poco che basta per sganciarlo da un lato,sia nel "togli" che nel "metti"

fabnos56
Messaggi: 270
Iscritto il: 15 mar 2013 11:39:06
Località: Genova

Messaggioda fabnos56 » 05 feb 2014 07:56:02

Discussione veramente interessante .
Il contributo fotografico di Andrea aiuta non poco. :wink:
Certo che con quella mollazza lì in effetti smontare lo specchietto deve essere parecchio faticoso.

Avatar utente
Giovanni
Messaggi: 1116
Iscritto il: 13 mar 2013 19:43:52
Località: Canavese (TO)

Messaggioda Giovanni » 05 feb 2014 11:04:54

A rimetterlo, un colpo di mola sui 2 pilini e via!
non bisogna apportarli, ma solo dare un angolo + "invitante" all'inserimento.

Per il volante: Diego dice bene ma non ricorda che sulla 1.8 il volante venne via a mano: non ricordi il nostro sommo stupore?
Avevamo sudato 7 camicie e fatto compagnia al tassita romano di I-Giulia per le altre 75...

Comunque sia occhio a come monti l'estrattore: va fissato ai due fori filettati ricavati sul mozzetto volante, se lo tiri con un estrattore a griffe rischi di svergolarlo.

Avatar utente
Sacha
Messaggi: 1984
Iscritto il: 18 mar 2013 23:23:02
Località: Whiteley, Hampshire, England
Contatta:

Messaggioda Sacha » 05 feb 2014 12:42:53

non abbisogna anche stare attenti all'allineamento meccanismo frece e alla coppia di serraggio del volante?? Ossia al possibile trituraggio del meccanismo frecce?? Io l'avevo cambiato dato che avevo quel click click che mi imbestialiva come Ugone in 7kg in 7gg e preso dalla fregola di stringere, non avevo messo bene l'anello frecce ed ho triturato un meccanismo da 6M di U$D...poi mettendolo bene nuovo (il 3o) ed al stringere troppo é tornato il click ma a sto punto era finito il calendario.

ma secondo voi, quelli che hanno Porsche, Ferrari ed altre bestie, si divertono cosí tanto come noi??

Il mio collega ha appena vinto 1M di sterle alla lotteria (tacci his) ma poverino gli tocca steccare con l'amico con cui ha comprato il biglietto...ieri é uscito e si é comprato una 997 Turbo mi pare....ma noi antri 5 che siamo malati di bestie d'epoca diciamo che entro Natale si sará giá rotto le balls :roll: .

S.

bubbo
Messaggi: 475
Iscritto il: 15 mar 2013 22:44:11
Località: Roma

Messaggioda bubbo » 05 feb 2014 19:53:03

Grazie al bel servizio fotografico di Andrea mi e' presa voglia di smontare il volante della mia Giulietta per allinearlo!

Avatar utente
Giulione
Messaggi: 616
Iscritto il: 15 mar 2013 13:06:43
Località: Montefiascone
Contatta:

Messaggioda Giulione » 06 feb 2014 14:03:56

Si la tecnica di estrazione è simile al Giulia allora: ci sono i fori filettati per l'estrattore e spero che quello che mi ero costruito vada ben uguale.

Cercando fra i vari mauali sulla 75 la coppia di serraggio giusta dovrebbe essere 2.7 / 3 Nm ?? Giusto


Torna a “Interni”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 17 ospiti

cron