ATTENZIONE:RUBATA GIOVEDI 21/6 ALLE ORE 21:15 A FELETTO (TO) ALFA ROMEO ALFETTA PRIMA SERIE DEL 1973 TARGATA CB 220476 BLU OLANDESE TELAIO AR 202055 MOTORE AR 160815632
[ img ]

Gli utenti che non si presentano e a zero messaggi saranno cancellati entro 7 giorni dalla iscrizione

diatriba con l'asi 1750 spider veloce

simone galli
Messaggi: 10
Iscritto il: 12 set 2018 15:36:08

diatriba con l'asi 1750 spider veloce

Messaggioda simone galli » 14 set 2018 08:12:18

salve a tutti, volevo raccontarvi, e quindi avere un giudizio dai piu' esperti riguardo la mia esperienza con la omologazione asi della mia alfa 1750 spider veloce. premetto che quel giorno non potevo esserci di persona , e delegai un mio amico di portarla alla seduta , qui nella citta' di firenze. cito testualmente la nota che mi hanno fatto sul libretto di omolazione : "motore non di primo impianto ma di tipo corretto. presenta caratteri di punzonatura non noti alla ctna esaminatrice." naturalmente la cosa non mi e' mai tornata, si metteva in dubbio che qualcuno avesse ripunzonato il blocco motore? e poi perche' non di primo impianto ? allora mi sono messo a fare ricerche in proprio, partendo dalla richiesta al centro documentazione alfa romeo dei dati della mia vettura. il primo errore che noto e' che la macchina e' stata prodotta il 19 dicembre 1967, e quindi non 1968 , di conseguenza sulla targa oro doveva essere scritto 1967. la mia macchina ha il numero di telaio 1411184 con numero di motore 1494 , mi sembra coerente che partendo da 0 ed essendo del 1967 il numero sia giusto. su subito in questi giorni ne vendano una con telaio 1411530 , numero motore 8319 fabbricata il 06 febbraio 1968. allego una foto del numero motore per avere anche dei vostri pareri, e nel caso fare ricorso all'asi. grazie in anticipo a tutti
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

Avatar utente
irriducibile
Messaggi: 490
Iscritto il: 13 mar 2013 16:58:27
Località: piemonte orientale

Re: diatriba con l'asi 1750 spider veloce

Messaggioda irriducibile » 14 set 2018 09:20:39

provo a dire la mia, premettendo che sarebbero assai gradite le foto della tua vettura nel post di presentazione.
La presenza di trovare commissari ASI non particolarmente esperti di quella casa o di quel modello è risaputa (è successo anche a me un paio di volte in occasione della omologazione dello spider e del 2000 berlina). A tale riguardo è compito del commissario tecnico del club e del proprietario "contestare" le valutazioni in fase di verifica.

Per quanto riguarda l'anno di produzione, avresti dovuto indicare tu il corretto anno di immatricolazione sul libretto (se l'hai fatto è palesemente un loro errore). In ogni caso fai presente queste cose al tuo commissario di club al fine di portare avanti l'istanza verso ASI

simone galli
Messaggi: 10
Iscritto il: 12 set 2018 15:36:08

Re: diatriba con l'asi 1750 spider veloce

Messaggioda simone galli » 14 set 2018 09:51:28

ciao, hai ragione adesso provvedero' a mettere delle foto sulla presentazione, chiedo scusa, il libretto riporta 1968 che e' l'anno in cui e' stata venduta, ma e' compito dell'asi tramite il numero di telaio conoscere l'anno di produzione. nel caso che la macchina fosse stata invenduta fino al 1970, cosa si scriveva sulla targa oro 1970 ? le ho contestate per telefono mentre il mio amico era li, ma non c'e' stato niente da fare. e sui caratteri della punzonatura e la congruenza che ne pensi ?

Avatar utente
giuliasuper69
Messaggi: 7744
Iscritto il: 13 mar 2013 16:07:33
Località: Palermo

Re: diatriba con l'asi 1750 spider veloce

Messaggioda giuliasuper69 » 14 set 2018 15:09:42

Ho dato una occhiata nei vari Fusi e Tabucchi,premesso come sempre al netto di errori e lacune che a volte ci sono,il numero di motore è del 1967 per quell'anno sono indicati fino allo 04016,la numerazione di quelli del 1968 è compresa tra 04017 e 45483,anche il numero di telaio è coerente con un fine 67 anche se in questo caso le due fonti citate riportano alcuni dati diversi ma il problema non si pone vista quanto affermato dall'archivio storico,magari i commissari asi hanno preso il dato circa l'anno del telaio da una di queste fonti che come detto è parziale,mi spiego meglio il Fusi riporta come telai del 67 quelli compresi tra 1410001 e 1410854,mentre il Tabucchi specifica che alcuni telai inseriti nella numerazione 68 sono in realtà di produzione 67 e dai numeri riportati è evidente che vi è ricompreso il tuo.
Quanto ai caratteri della punzonatura anche questa è questione spesso dibattuta,non noto particolari sospetti nel tuo,a titolo di esempio posto due foto di 548
Screenshot_2018-09-14 Alfa Romeo engines parts-AR00548 00375 Joop Stolze Classic Cars.png
sorgente_304884.d1521290579.jpg
548.jpg
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

simone galli
Messaggi: 10
Iscritto il: 12 set 2018 15:36:08

Re: diatriba con l'asi 1750 spider veloce

Messaggioda simone galli » 14 set 2018 15:50:16

ti ringrazio della tua ricerca..tra l'altro molto esaustiva, peccato che nel registro storico non sia disponibile il numero di motore, comunque in ogni caso converrai con me che una nota del genere sull'omologazione crea un danno di immagine all'autovettura, e devo assolutamente fare correggere questo macroscopico errore...

Avatar utente
rossogamba
Messaggi: 5082
Iscritto il: 13 mar 2013 16:32:25
Località: TREVISO
Contatta:

Re: diatriba con l'asi 1750 spider veloce

Messaggioda rossogamba » 14 set 2018 17:03:28

Confermo quanto ti ha già detto Giorgio sulla coerenza telaio/motore e periodo di produzione. Un tempo al Centro Documentazione Storica non fornivano il seriale motore in prima battuta, doveva fornirlo il richiedente e loro lo confermavano o meno; adesso le cose sono cambiate per cui ignoro le procedure attuali. Ho una piccola perplessità sulla punzonatura del tuo motore in quanto mi pare che gli "zeri" siano un po' più squadrati rispetto alle foto di Giorgio e a quanto visto in giro, ma può essere solo una mia impressione.
In ogni caso verifica se sul tuo motore (basamento e testa) sono presenti i simboli di cui si parla in questa discussione:

viewtopic.php?f=139&t=1356&p=32775&hilit=simboli#p32775

Avatar utente
marco cagliari
Messaggi: 332
Iscritto il: 19 mar 2013 11:59:49
Località: capoterra

Re: diatriba con l'asi 1750 spider veloce

Messaggioda marco cagliari » 16 set 2018 18:18:29

ciao, anche il 4 ha una forma decisamente diversa dalle foto messe da Giorgio

simone galli
Messaggi: 10
Iscritto il: 12 set 2018 15:36:08

Re: diatriba con l'asi 1750 spider veloce

Messaggioda simone galli » 17 set 2018 09:39:54

no guarda ..ho ricontrollato con foto alla mano , e' diverso solo il carattere del motore con il numero piu' basso ovvero il 375 , gli altri sono uguali..

Avatar utente
Giovanni
Messaggi: 1072
Iscritto il: 13 mar 2013 19:43:52
Località: Canavese (TO)

Re: diatriba con l'asi 1750 spider veloce

Messaggioda Giovanni » 18 set 2018 14:56:48

il 4 della prima parte 00548 è nettamente diverso dagli altri 2 presenti nella seconda parte 01494.

Ad essere pignoli anche il 9 mostra differenze...

Detto questo, credo sia probabile più semplicemente che in alfa abbiano sostituito di volta in volta i punzoni causa usura, con altri aventi "font" diverso.

Capoccia
Messaggi: 603
Iscritto il: 21 mar 2013 16:03:09
Località: Zurigo

Re: diatriba con l'asi 1750 spider veloce

Messaggioda Capoccia » 19 set 2018 08:52:20

Simone, mi spiace ma anche io avevo notato la stessa cosa riguardo al numero 4. La stangetta verticale e' in posizione meno arrestrata rispetto agl'altri....
Detto questo, nessuno ci ha fatto caso quindi il problema e' solo una chiacchiera tra di noi.....
Tornando al problema principale, mi sembra di capire che se farai cambiare sui documenti la data di produzione dell'auto (1967) tutti i problemi saranno risolti!!! Non vedo perche' dovrebbero crearti problemi in questo senso...

Avatar utente
rossogamba
Messaggi: 5082
Iscritto il: 13 mar 2013 16:32:25
Località: TREVISO
Contatta:

Re: diatriba con l'asi 1750 spider veloce

Messaggioda rossogamba » 19 set 2018 09:43:35

simone galli ha scritto:...il libretto riporta 1968 che e' l'anno in cui e' stata venduta, ma e' compito dell'asi tramite il numero di telaio conoscere l'anno di produzione. nel caso che la macchina fosse stata invenduta fino al 1970, cosa si scriveva sulla targa oro 1970 ? ...

Non è compito dell'Asi conoscere l'anno di produzione, però credo che l'errore stia a monte, cioè nel momento in cui è stata fatta la richiesta del CRS, da te o chi prima di te, doveva essere compilato nell'apposita modulistica il campo:

"ANNO DI PRODUZIONE (SE DIVERSO DALL'ANNO DI IMMATRICOLAZIONE)"

se questo campo non è stato compilato, nella documentazione di storicità viene indicato l'anno di immatricolazione e non quello di produzione. La richiesta di dati di origine al Centro Documentazione Storica doveva essere fatta prima di iniziare qualunque iter di Certificazione/Omologazione e non dopo.
Il Commissario Tecnico che per primo ha fatto la richiesta di CRS o del Certificato di Identità avrebbe dovuto prestare maggiore attenzione, proprio perchè le vetture prodotte a fine anno - come la tua - possono avere qualche problema.

Avatar utente
giacomo
Messaggi: 707
Iscritto il: 06 giu 2016 14:10:41
Località: Napoli

Re: diatriba con l'asi 1750 spider veloce

Messaggioda giacomo » 19 set 2018 11:05:19

Santità, siete sempre esaustivo


rossogamba ha scritto:
simone galli ha scritto:...il libretto riporta 1968 che e' l'anno in cui e' stata venduta, ma e' compito dell'asi tramite il numero di telaio conoscere l'anno di produzione. nel caso che la macchina fosse stata invenduta fino al 1970, cosa si scriveva sulla targa oro 1970 ? ...

Non è compito dell'Asi conoscere l'anno di produzione, però credo che l'errore stia a monte, cioè nel momento in cui è stata fatta la richiesta del CRS, da te o chi prima di te, doveva essere compilato nell'apposita modulistica il campo:

"ANNO DI PRODUZIONE (SE DIVERSO DALL'ANNO DI IMMATRICOLAZIONE)"

se questo campo non è stato compilato, nella documentazione di storicità viene indicato l'anno di immatricolazione e non quello di produzione. La richiesta di dati di origine al Centro Documentazione Storica doveva essere fatta prima di iniziare qualunque iter di Certificazione/Omologazione e non dopo.
Il Commissario Tecnico che per primo ha fatto la richiesta di CRS o del Certificato di Identità avrebbe dovuto prestare maggiore attenzione, proprio perchè le vetture prodotte a fine anno - come la tua - possono avere qualche problema.

Avatar utente
irriducibile
Messaggi: 490
Iscritto il: 13 mar 2013 16:58:27
Località: piemonte orientale

Re: diatriba con l'asi 1750 spider veloce

Messaggioda irriducibile » 19 set 2018 11:23:46

irriducibile ha scritto:Per quanto riguarda l'anno di produzione, avresti dovuto indicare tu il corretto anno di immatricolazione sul libretto (se l'hai fatto è palesemente un loro errore). In ogni caso fai presente queste cose al tuo commissario di club al fine di portare avanti l'istanza verso ASI


Daniele ti ha dettagliatamente spiegato quello che già ti avevo detto nei giorni scorsi.....

La punzonatura del motore effettivamente lascia qualche dubbio

Avatar utente
rossogamba
Messaggi: 5082
Iscritto il: 13 mar 2013 16:32:25
Località: TREVISO
Contatta:

Re: diatriba con l'asi 1750 spider veloce

Messaggioda rossogamba » 19 set 2018 11:34:42

giacomo ha scritto:Santità, siete sempre esaustivo

Grazie Figliuolo, ma purtroppo son finiti i tempi in cui si poteva chiamare in causa il Dogma dell'Infallibilità, adesso la concorrenza è sempre più stretta e i fedeli sempre più preparati... cazzu cazzu... :lol: :lol: :lol:

Avatar utente
giacomo
Messaggi: 707
Iscritto il: 06 giu 2016 14:10:41
Località: Napoli

Re: diatriba con l'asi 1750 spider veloce

Messaggioda giacomo » 19 set 2018 13:59:33

Ciò non toglie che la competenza traspare in maniera sistematica ad ogni livello. Per questo ed altri motivi, il piacere di rivedersi prossimamente a Padova nella consueta formazione, magari anche allargata, mettendo Treviso al centro del mondo, rende l'appuntamento maggiormente ricco di significato.


rossogamba ha scritto:
giacomo ha scritto:Santità, siete sempre esaustivo

Grazie Figliuolo, ma purtroppo son finiti i tempi in cui si poteva chiamare in causa il Dogma dell'Infallibilità, adesso la concorrenza è sempre più stretta e i fedeli sempre più preparati... cazzu cazzu... :lol: :lol: :lol:

simone galli
Messaggi: 10
Iscritto il: 12 set 2018 15:36:08

Re: diatriba con l'asi 1750 spider veloce

Messaggioda simone galli » 19 set 2018 14:45:30

ringrazio tutti dell'interessamento... quindi ricapitolando mi state consigliando di produrre la nuova documentazione all'asi dove attesta che l'auto e' produzione 1967, e almeno per la compatibilita' del numero di motore rispetto all'anno di produzione non dovrebbere esserci problemi. detto questo sarei propenso a pensare alla tesi di giovanni, cioe' che in alfa abbiano sostituito di volta in volta i punzoni, perche' anche ammesso che nel tempo qualcuno avesse artefatto i numeri , che senso avrebbe falsificare anche lo "AR0548" LA SPIANATURA avverrebbe dopo la sigla, e se ci fate caso nella mia foto si vede sotto i numeri nettamente il "grezzo" di fusione.cosa impossibile dopo una spianatura. concordate?

simone galli
Messaggi: 10
Iscritto il: 12 set 2018 15:36:08

Re: diatriba con l'asi 1750 spider veloce

Messaggioda simone galli » 19 set 2018 14:48:44

la foto comunque dei numeri l'ho fatta di sbieco , e piena di grasso nero, voglio provare a stare diritto e ripulire un po', perche non vorrei che di lato in quel modo ci fosse un effetto allargamento dei numeri. poi in seguito la rimetto...

Avatar utente
giuliasuper69
Messaggi: 7744
Iscritto il: 13 mar 2013 16:07:33
Località: Palermo

Re: diatriba con l'asi 1750 spider veloce

Messaggioda giuliasuper69 » 19 set 2018 15:58:36

Quando dicevo non ravviso particolari elementi sospetti nella punzonatura,pur notando che delle differenze ci sono,mi riferivo al fatto che spesso si evincono differenze, a volte i numeri sono storti altre volte i caratteri sono un pò diversi,quindi trarre una conclusione netta in un caso come il tuo non mi sento di farla,se fai una ricerca in rete non solo con il codice 00548 ma inserendo anche altri codici della serie 105 di differenze ne troverai tra vari basamenti appartenenti alla stessa famiglia,poi tutto è possibile per carità,volendo ipotizzare la falsificazione avrebbero punzonato un seriale compatibile con la data di produzione della tua,operazione raffinata...ma praticamente impossibile sapere la verità,se invece vogliamo accogliere la tesi dell'asi che il motore non è quello di primo impianto,e presupponendo che non si tratti di tarocco,allora è un motore proveniente da una 1750 coeva quindi va bene lo stesso.Un basamento di rotazione?All'epoca l'Alfa li forniva alle filiali senza punzonatura era cura della officina mettere il seriale,che ovviamente aveva a quel punto un numero diverso e progressivamente più alto magari preceduto da una lettera, a meno che e siamo sempre alle ipotesi tutte fattibili ma appunto ipotesi,non si tratti di un basamento di ricambio grezzo a quale hanno punzonato il serile del motore di origine.Insomma io al tuo posto starei trnquillo è un 548 compatibile e conforme all'originale?Si? Va bene così.

Avatar utente
marco cagliari
Messaggi: 332
Iscritto il: 19 mar 2013 11:59:49
Località: capoterra

Re: diatriba con l'asi 1750 spider veloce

Messaggioda marco cagliari » 19 set 2018 20:02:11

credo anche io che anche se non dovesse essere quello di prima installazione è un motore conforme che non toglie niente all'originalità del mezzo, per cui goditela senza pensarci troppo ;-P

Avatar utente
giacomo
Messaggi: 707
Iscritto il: 06 giu 2016 14:10:41
Località: Napoli

Re: diatriba con l'asi 1750 spider veloce

Messaggioda giacomo » 20 set 2018 14:05:26

Nessuno è Presidente per caso


giuliasuper69 ha scritto:Quando dicevo non ravviso particolari elementi sospetti nella punzonatura,pur notando che delle differenze ci sono,mi riferivo al fatto che spesso si evincono differenze a volte i numeri sono storti altre volte i caratteri sono un pò diversi,quindi trarre una conclusione netta in un caso come il tuo non mi sento di farla,se fai una ricerca in rete non solo con il codice 00548 ma inserendo anche altri codici della serie 105 di differenze ne troverai tra vari basamenti appartenenti alla stessa famiglia,poi tutto è possibile per carità,volendo ipotizzare la falsificazione avrebbero punzonato un seriale compatibile con la data di produzione della tua,operazione raffinata...ma praticamente impossibile sapere la verità,se invece vogliamo accogliere la tesi dell'asi che il motore non è quello di primo impianto,e presupponendo che non si tratti di tarocco,allora è un motore proveniente da una 1750 coeva quindi va bene lo stesso.Un basamento di rotazione?All'epoca l'Alfa li forniva alle filiali senza punzonatura era cura della officina mettere il seriale,che ovviamente aveva a quel punto un numero diverso e progressivamente più alto magari preceduto da una lettera, a meno che e siamo sempre alle ipotesi tutte fattibili ma appunto ipotesi,non si tratti di un basamento di ricambio grezzo a quale hanno punzonato il serile del motore di origine.Insomma io al tuo posto starei trnquillo è un 548 compatibile e conforme all'originale?Si? Va bene così.


Torna a “BARAONDA”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti