ATTENZIONE:RUBATA GIOVEDI 21/6 ALLE ORE 21:15 A FELETTO (TO) ALFA ROMEO ALFETTA PRIMA SERIE DEL 1973 TARGATA CB 220476 BLU OLANDESE TELAIO AR 202055 MOTORE AR 160815632
[ img ]

Gli utenti che non si presentano e a zero messaggi saranno cancellati entro 7 giorni dalla iscrizione

Status quo e piani futuri post-alfettistici

Capoccia
Messaggi: 579
Iscritto il: 21 mar 2013 16:03:09
Località: Zurigo

Status quo e piani futuri post-alfettistici

Messaggioda Capoccia » 11 lug 2018 12:12:21

Cari Amici,

come sapete la fetta non c'e' piu' e ad oggi non ci sono novita' sulle indagini (ammesso e concesso che siano mai iniziate...). Infatti ho avuto la netta sensazione che senza una raccomandazioncina piccolina piccolina cosi' da parte di qualcuno nell'arma il caso alfetta non ricevera' attenzioni; basta pensare che la sera stessa abbiamo fornito ai carubba i video del furto dove si vedeva tutto (compreso i ladri e la loro macchina) e da li non si sono ancora mossi.....VABBE'.....!!

Colgo l'occasione per ricordarvi di mandarmi qui o in pvt qualsiasi segnalazione sospetta di fette o ricambi provenienti da fette che potrebbero appartenere alla mia......

Rispetto ai piani per il futuro, vorrei rimettermi "in carreggiata" con una bella alfa d'epoca quanto prima anche se al momento le finanze (causa costi restauro e assenza di assicurazione per furto) piangono....Il mio obbiettivo sarebbe quello di comprare qualcosa con cui poter partecipare al prossimo non raduno 2019 :lol:

Chiaramente non potro' (e a questo punto, vorro' !) permettermi una fetta prima serie bella come quella che avevo visto che il budget sara' piu' limitato. Conseguentemente avrei individuato le seguenti opzy:

1) fetta fari quadri (2.0)
2) fetta GT/GTV (solo paraurti in ferro)
3) 2000 berlina
4) considererei anche 75 TS-75turbo ma visto che sara' l'unica alfa d'epoca che ho preferirei una cosa piu' anziana..


Chiaramente se qualcuno del forum decidesse di vendere una delle proprie alfa e se questa dovesse essere una di quelle sopra citate sarebbe davvero un piacere poterla acquistare all'interno del nostro gruppo!!! Ci tengo a precisare che al momento sono ancora in fase di "ripresa economica" e che questo e' un progetto a 6/12 mesi ma se dovesse uscire fuori l'opportunita' giusta..........

Un salutone a tutti e che i ladri di fette possano soffrire di cagozzo cronico a vita!

Avatar utente
rossogamba
Messaggi: 4876
Iscritto il: 13 mar 2013 16:32:25
Località: TREVISO
Contatta:

Re: Status quo e piani futuri post-alfettistici

Messaggioda rossogamba » 11 lug 2018 13:36:43

Caro Giovanni,
come di consueto il tuo carattere ti ha consentito di assorbire (non accettare) questo duro colpo con intelligenza e razionalità, e penso che userai questo stesso approccio per cercare una bella Alfa che, in modo diverso, potrà appagare la tua passione, che poi è la nostra stessa passione.
Venendo alla rosa che hai proposto faccio queste personali considerazioni:
La 75 TS è certamente un'auto molto cattiva ed è fruibile come una vettura moderna e porta al massimo dello sviluppo lo schema transaxle, però, come hai giustamente osservato, è un po' troppo "moderna" essendo l'unica storica che verresti ad avere; la Turbo la lascerei stare anche se ammetto che la prima serie mi piace molto.
L'Alfetta 2.0 berlina sarebbe la quadratura del cerchio, avendo una discreta reperibiltà, un prezzo d'acquisto non esagerato e una grande godibilità anche nell'uso quotidiano; se poi ne trovassi una bella come quella di Gianni...
I coupè Alfetta stanno salendo di quotazione e trovare un esemplare bello e non sfruttato non è semplice, considera poi qualche difficoltà nel reperire ricambi di carrozzeria.
Mi permetto di suggerirti anche la Giulietta, ha una linea molto personale, i prezzi non sono ancora decollati e se adeguatamente motorizzata (1.8/2.0) ha cattiveria da vendere.
Detto ciò, qualunque auto sceglierai avrai comunque scelto bene, ma la cosa più importante è che ci si possa rivedere nel 2019 al volante della tua Alfa.

Bolla Papale, Undecim Lulii MMXVIII

Capoccia
Messaggi: 579
Iscritto il: 21 mar 2013 16:03:09
Località: Zurigo

Re: Status quo e piani futuri post-alfettistici

Messaggioda Capoccia » 11 lug 2018 14:31:17

Danielone, grazie 1000!

Condivido in toto le tue opinioni....per la giulietta, al momento rimane una "seconda scelta" ma con il passare del tempo continua a piacermi sempre di piu'.....;-)

Avatar utente
Andrea78
Messaggi: 1804
Iscritto il: 15 mar 2013 19:03:08
Località: Udine

Re: Status quo e piani futuri post-alfettistici

Messaggioda Andrea78 » 11 lug 2018 14:39:27

Faccio mie le parole di Sua Santità.

Io proporrei qualcosa di esotico: 75 2.5 quadrifoglio verde.
Rara/rarissima, di prima serie, senza codolini e spoiler che la distinguano da una 1.6 ma con un V6 della madonna.

Per la 'fetta fari quadri (non ricordo se 1.8 o 2.0) ce n'è stata una in vendita su autoscout per lungo tempo in zona Treviso marron e ad un prezzo di circa 5.000€. Sembrava proprio bella. Cercata adesso non l'ho trovata... magari risalta fuori tra un po'...

Avatar utente
giuliasuper69
Messaggi: 7422
Iscritto il: 13 mar 2013 16:07:33
Località: Palermo

Re: Status quo e piani futuri post-alfettistici

Messaggioda giuliasuper69 » 11 lug 2018 18:04:07

Bravo Giovanni,ammiro l'approccio a tutta la vicenda e condivido quello alla ricerca.
Come dici giustamente la 75 come unica storica in garage è un pò troppo moderna, e se una volta al volante ti regalerebbe tutte le soddifazioni del caso ne perderesti altre che pure hanno un loro peso date dagli odori tipici,dalle cromature e, per quanto mi riguarda su tutto ,dalla musica che regalano i carburatori.
Le prime tre opzy proposte sono molto molto interessanti e non saprei quale preferire in assoluto,visto che c'è un pò di tempo per la caccia(e sperando sempre che sia resa inutile dal ritrovamento della tua) io opterei per la prima delle tre che il caso vorrà far saltar fuori che sia bella e al giusto prezzo.
Andrea ha messo un bel carico con la 75 2.5 q.v.pezzo sicuramente raro e carico di fascino ma a quel punto se 75 deve essere personalmente voto TS che a mio avviso rimane la migliore di tutta la gamma per rapporto prestazioni affidabilità e godibilità.

Capoccia
Messaggi: 579
Iscritto il: 21 mar 2013 16:03:09
Località: Zurigo

Re: Status quo e piani futuri post-alfettistici

Messaggioda Capoccia » 12 lug 2018 08:06:30

Penso che sulla 75 siamo tutti d'accordo...e' fantastica da guidare e da vedere e concordo sul fatto che il TS sia il compromesso migliore!
Andrea: la 2.5 in effetti e' bella e rara ma a dirti il vero non sono molto convinto del V6. Mi spiego meglio, il busso e' un motore meraviglioso, pastoso, elegante e performante ma a mio modestissimo avviso non ha l'erogazione sportiva del bialbero. Ricordo la mia 75 V6.....aveva un bell'allungo ma come spunto era sempre un pochino pigra a differenza dei bialbero che riprendono sempre in maniera piu' sportiveggiante (chiaramente questo discorso ha poco a che fare con le prestazioni assolute). Per questo motivo se prendessi una 75 mi orienterei sicuramente su di una TS prima serie oppure una turbo che pur se meno affidabile, offre molte possibilita' di sbizzarrirsi in modifiche e migliorie varie...;-)

zufe
Messaggi: 102
Iscritto il: 15 apr 2013 06:59:30
Località: Roma

Re: Status quo e piani futuri post-alfettistici

Messaggioda zufe » 12 lug 2018 10:04:18

Ciao Giovanni!
Mi fa piacere leggerti con nuove ipotesi di acquisto per cercare di immaginare e sognare ad occhi aperti qualcosa di meno triste della situazione di stallo delle ricerche della tua Alfetta.
Entro subito nella questione esprimendoti il mio voto favorevole al 2000 berlina.
In questo modo so di contribuire con altra ulteriore opinione che, come di prassi, alimenta e non circoscrive le ipotesi di scelta.
...ma non sarebbe ottimo un bel 2000 il cui eccellente motore ben conosci e che ne sono certo apprezzi mentre per la meccanica questo modello è forse meno moderno di Alfetta e 75 ma forse proprio per questo preferibile ?

Pensaci!
A presto!
Ciao e Saluti Alfisti!
Zufe

Avatar utente
rossogamba
Messaggi: 4876
Iscritto il: 13 mar 2013 16:32:25
Località: TREVISO
Contatta:

Re: Status quo e piani futuri post-alfettistici

Messaggioda rossogamba » 12 lug 2018 10:18:16

In linea di massima sono d'accordo con Capoccia, ma sono necessarie alcune precisazioni.
L'esperienza bella ma forse non entusiasmante che Giovanni ha avuto con la sua 75 3.0 V6 ritengo sia imputabile ai seguenti fattori:
- la 3.0 ha un rapporto al ponte notevolmente più lungo rispetto ad esempio alla 2.5 o alla Turbo e se ciò magari favorisce la velocità massima (valore tutto sommato poco interessante) dall'altro penalizza l'accelerazione e la ripresa.
- la 3.0 di Giovanni era catalizzata ed anche questo va a mortificare un motore che è nato per "respirare libero" e senza imbrigliature ecologiche.
- le 75 America sono più pesanti rispetto alle Europee.

Riepilogando il V6 in generale resta un grandissimo motore tuttavia ha bisogno di una manutenzione più scrupolosa rispetto ad un qualsiasi bialbero. Non voglio dire che è più delicato ma non è certo un carro armato come il TS, inoltre, a causa del suo particolare quanto raffinato comando della distribuzione ha un limite di utilizzo attorno ai 6000 giri al massimo; scordati i 7000 giri del Twin Spark!

Sapete benissimo quanto io ami il V6 Busso avendolo sulla GTV ed avendolo avuto proprio su una 75 (che ahimè ho venduto) e pur considerando molto arrapante la proposta di Andrea, direi che ci troviamo di fronte all'Alfa 75 declinata in versione Nobil Donna oppure Cortigiana: la Cortigiana è meno raffinata ma ti fa divertire di più :-)

Avatar utente
Giovanni
Messaggi: 1037
Iscritto il: 13 mar 2013 19:43:52
Località: Canavese (TO)

Re: Status quo e piani futuri post-alfettistici

Messaggioda Giovanni » 13 lug 2018 11:00:31

Dico la mia…
Metterei sul monitor del PC un post-it con su scritto Giulia, 2000, spider, Alfetta e 75.
Le prime due sono realmente storiche, la 2000 ancora più "a buon mercato", mentre alfetta e 75 sono l'inizio e la fine di un eccellente progetto.
Francamente le differenze tra la tua alfetta e la mia 75 erano, nella sostanza, minime: sulla 75 hanno migliorato la manovrabilità del cambio, irrigidito le sospensioni, addolcito lo sterzo con il servo, ma alla fine scendi da una e continui in naturalezza sull'altra, riscontrando che l'evoluzione in 17 anni ha fatto la sua parte.
L'unica differenza che rende la 75 "vecchia" e l'alfetta "storicia" sta nell'assenza di cromature e legno nella prima.

Se storica dev'essere opterei per il progetto 105, dove Alfa Romeo ha spaziato in lungo e largo tra coupé, berline e spider.
Certo si parla di altri prezzi, ma senza fretta e spargendo la voce non è detto che salti fuori qualcosa di interessante.

Qualsiasi sia la vettura scelta, se non perfetta, la facciamo diventale tale!!!

A disposizione :wink:

Avatar utente
Moramax
Messaggi: 591
Iscritto il: 16 mar 2013 00:30:32
Località: Bari

Re: Status quo e piani futuri post-alfettistici

Messaggioda Moramax » 13 lug 2018 22:50:20

In un certo senso posso capire come ti senti .Io dopo tante insistenza a 14 anni nel 1984 convinsi mio padre a comprare la Giulietta 1600 ultima serie per affiancarla alla Giulia che oramai aveva 16 anni .Un giorno mentre eravamo a casa a mare scesi giu e la Giulietta era sparita ...ci rimasi malissimo a 14 anni ,una cosa del genere si incassa male e poi mi sentii in colpa , poveretto mi dissi gli ho fatto fare una ca..ta :cry:

Io percio dovendo ragionare con il mio cuore/cervello ..come ti ha detto anche il Gambino non escluderei una Giulietta 1800 o 2000 l'ultima serie per me era il top ......con i fascioni in plastica sul sedere è la piu bella e meglio rifinita ...e poi io l'ho detto sempre, le Giulietta sono piu estreme delle 75 .Anche se devo convenire che tecnicamente la TS è un cavallo di razza ...ma sulle altre cilindrate prefersico la Giulietta alla 75...La Giulietta1800 aveva due cavalli in piu dell75 1800 ..mai capito perche :wink:

A proposito di furti di auto e denuncia della polizia sono rimasto ovviamente disgustato dalla tua descrizione e condivido le tue remore sulla modalità della polizia .Per la serie ridiamoci su , mi sono ricordato di questa scena del "Il Grande Lebowsky" uno dei mie film preferiti ...questa è la scena in cui denuncia il furto alla polizia della sua macchina rottame che però all'interno aveva una valigetta piena di soldi rubati :)

Avatar utente
irriducibile
Messaggi: 474
Iscritto il: 13 mar 2013 16:58:27
Località: piemonte orientale

Re: Status quo e piani futuri post-alfettistici

Messaggioda irriducibile » 14 lug 2018 11:45:21

Condivido i ragionamenti di chi mi ha preceduto. Dico la mia sulla lista dei tuoi desiderata.
75 bella e godibilissima, fantastico il twin spark, assai affascinante il turbo
Alfetta gt, bella piacevole, difficile reperire esemplari veramente "a modo"
Alfetta 2000 ignorante, ignorantissima e per questo bellissima
2000 berlina, e' una giulia e ho detto tutto

Ti vogliamo presto a bordo di alfaromeo !

Avatar utente
masi&angi
Messaggi: 572
Iscritto il: 15 mar 2013 12:29:57
Località: RT- Germany
Contatta:

Re: Status quo e piani futuri post-alfettistici

Messaggioda masi&angi » 16 lug 2018 08:50:14

Caro Capoccia, tu hai gia`avuto parecchie classiche del Biscione, la Giulia il bellissomo GTV rosso l`Alfetta e la piu`moderna 75. Sicuramente conosci i loro pregi e difetti, le loro prestazioni. Io penso che volendo guidare in comodita` e ben motorizati, una bella Berlina 2000 o ancora meglio 1750 sia la vettura perfetta, poi I prezzi mi sambrano ancora abbordabili. Buona fortune per le ricerche.

Capoccia
Messaggi: 579
Iscritto il: 21 mar 2013 16:03:09
Località: Zurigo

Re: Status quo e piani futuri post-alfettistici

Messaggioda Capoccia » 16 lug 2018 11:07:51

Carissimi, grazie per tutti i vostri commenti!
Visto che le indagini procedono a rilento, desidero condividere questi fermo immagine tratti dal video di sorveglianza del ristorante a Feletto dove hanno rubato la fetta! Come vedete i 4 energumeni si vedono abbastanza bene e qualora qualcuno li avesse gia' visti a mio avviso si riuscirebbe a riconoscerli.
Vi prego di non pubblicare le foto altrove visto che ci sono ancora indagini in corso che non vogliamo intralciare, tuttavia fatele pure vedere ad amici o persone che potrebbero essere d'aiuto specie se del Torinese....non si sa mai.....;-)

ps. La golf VI matellizzato chiaro e' la macchina dei ladri....


download/file.php?mode=view&id=10293
download/file.php?mode=view&id=10292&sid=9717f0d3f8317f1
download/file.php?mode=view&id=10291&sid=9717f0d3f8317f1428854e3f5b964d5a428854e3f5b964d5a
download/file.php?mode=view&id=10290
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

Avatar utente
giuliasuper69
Messaggi: 7422
Iscritto il: 13 mar 2013 16:07:33
Località: Palermo

Re: Status quo e piani futuri post-alfettistici

Messaggioda giuliasuper69 » 16 lug 2018 11:21:45

[quote="Capoccia"]
Vi prego di non pubblicare le foto altrove visto che ci sono ancora indagini in corso che non vogliamo intralciare/quote]

Alla preghiera di Giovanni,aggiungo la mia queste foto sono per nostra esclusiva conoscenza quindi è TASSATIVAMENTE VIETATO POSTARLE IN QUALUNQUE ALTRO [b]SITO[/b] chi dovesse farlo sappia che dalle pagine di amministrazione è rintracciabile e la cosa non sarà tollerata.Scusate il tono rude ma non è il caso di scherzarci.
Grazie a tutti per la comprensione

Avatar utente
Giovanni
Messaggi: 1037
Iscritto il: 13 mar 2013 19:43:52
Località: Canavese (TO)

Re: Status quo e piani futuri post-alfettistici

Messaggioda Giovanni » 16 lug 2018 14:51:20

Si ragazzi, fatene un moderato e cosciente uso, sappiamo di poterci fidare.

Aggiungo che abbiamo la certezza che quella maledetta sera siamo stati seguiti da una e forse due auto, molto probabilmente da Torino… State sempre con gli occhi aperti quando siete in giro con la vostra amata, è un attimo venir notati ed esser vittima di furti su commissione.

bubbo
Messaggi: 468
Iscritto il: 15 mar 2013 22:44:11
Località: Roma

Re: Status quo e piani futuri post-alfettistici

Messaggioda bubbo » 16 lug 2018 21:32:34

Caro Giovanni, l' alfetta a fari quadri non mi è mai piaciuta e fra le auto da te individuate voto per il GTV. Valuta comunque la Giulietta, con 4000 euro ti porti a casa un esemplare perfetto, sono robuste e con pochi fronzoli.


Torna a “BARAONDA”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 32 ospiti